X
  • Nessun prodotto nell'elenco
X
  • Nessun prodotto nell'elenco

Prodotti

Corpo ottico trinoculare Leica con fotocamera integrata

Strumentazione per gemmologia

Corpo ottico trinoculare Leica con fotocamera integrata

IVESTA3-Photocam

Corpo ottico trinoculare Leica della serie Ivesta con zoom da 6,1 a 55X. con fotocamera da 12 MP integrata. Distanza di lavoro 122 mm. Oculari con ingrandimento 16x da 16mm inclusi.

Accedi/Registrati per visualizzare il prezzo e richiedere un preventivo

SKU: 78631705

Descrizione

Corpo ottico trinoculare Leica della serie Ivesta, dotato di fotocamera integrata per condividere o proiettare direttamente le immagini del campione osservato.
Permette di visualizzare il campione in tempo reale collegando il corpo ottico ad uno schermo, ad un tablet o ad un PC. L’immagine è chiara ed uniforme grazie all’elevata frequenza dei fotogrammi che arriva fino a 60 fps e alla fotocamera di 12 megapixel.
Il software integrato Enersight fornisce nella sua interfaccia la possibilità di effettuare misurazioni, di salvare immagini e molto altro ancora. Consente anche di salvare i dati dello zoom codificato con l’immagine e questo rende più facilmente riproducibili le impostazioni scelte.
Grazie al sistema ottico FusionOptics che coniuga vasta profondità di campo ad alta risoluzione, l’utente percepisce tridimensionalmente il campione da esaminare ed è facilitato nel lavoro.
Le ottiche sono dotate di correzione apocromatica che, unita agli alti valori di zoom disponibili, rendono il campione osservato nitido e dettagliato.
L’ampia distanza di lavoro (fino a 122 mm) permette all’utente di manipolare liberamente il campione e gli arresti a click dell’ingrandimento permettono una regolazione agevole della messa a fuoco.

Stativo non incluso, acquistabile a parte.

Specifiche tecniche

Sistema ottico
Greenough
Zoom
09:01
Distanza di lavoro
122mm
Angolo di visualizzazione
35°
Intervallo d'ingrandimento
6,1x – 55x
Distanza interpupillare
50 mm - 76 mm

Corpo ottico trinoculare Leica della serie Ivesta, dotato di fotocamera integrata per condividere o proiettare direttamente le immagini del campione osservato.
Permette di visualizzare il campione in tempo reale collegando il corpo ottico ad uno schermo, ad un tablet o ad un PC. L’immagine è chiara ed uniforme grazie all’elevata frequenza dei fotogrammi che arriva fino a 60 fps e alla fotocamera di 12 megapixel.
Il software integrato Enersight fornisce nella sua interfaccia la possibilità di effettuare misurazioni, di salvare immagini e molto altro ancora. Consente anche di salvare i dati dello zoom codificato con l’immagine e questo rende più facilmente riproducibili le impostazioni scelte.
Grazie al sistema ottico FusionOptics che coniuga vasta profondità di campo ad alta risoluzione, l’utente percepisce tridimensionalmente il campione da esaminare ed è facilitato nel lavoro.
Le ottiche sono dotate di correzione apocromatica che, unita agli alti valori di zoom disponibili, rendono il campione osservato nitido e dettagliato.
L’ampia distanza di lavoro (fino a 122 mm) permette all’utente di manipolare liberamente il campione e gli arresti a click dell’ingrandimento permettono una regolazione agevole della messa a fuoco.

Stativo non incluso, acquistabile a parte.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Corpo ottico trinoculare Leica con fotocamera integrata”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prodotti compatibili

Nessun prodotto trovato

Altri modelli

Corpi ottici Gemset serie XTG

MOD: OG-20

Corpi ottici Gemset serie XTG

MOD: XTG-20

Corpi ottici Gemset serie XTG

MOD: XTG-30

Corpi ottici Motic serie SMZ

MOD: SMZ171BH

Servizi

Assistenza

Certificato Accredia

I certificati di taratura, emessi in ambito accreditamento, sono coperti da accordi di mutuo riconoscimento ILAC MRA e pertanto assicurano che i risultati di misura sono riferibili al Sistema Internazionale di misura (SI) e possono essere utilizzati per disseminare la riferibilità metrologica.

Rapporto di taratura

I rapporti di taratura non sono emessi in ambito accreditamento e pertanto, non essendo coperti da accordi di mutuo riconoscimento ILAC MRA, non possono essere usati per disseminare la riferibilità metrologica.